Tavola Periodica. 

Quali sono le proprietà principali?

ARTICOLO DI CHIMICA  |  DI SUBITO AMMESSO  

La tavola periodica degli elementi è uno strumento che suddivide gli elementi in periodi (cioè linee orizzontali) e gruppi (cioè linee verticali). Ma quali sono, schematicamente, le proprietà della tavola periodica?

Le proprietà della tavola periodica sono 4: l’energia di ionizzazione, l’affinità elettronica, l’elettronegatività ed il raggio atomico.

  • L’energia di ionizzazione o potenziale di ionizzazione è l’energia minima necessaria per allontanare definitivamente un elettrone dall’atomo (trasformando così l’atomo neutro in un catione). L’energia di prima ionizzazione è l’energia riferita al distacco del primo elettrone, l’energia di seconda ionizzazione è l’energia necessaria per rimuovere il secondo elettrone dal nucleo e così via. Generalmente l’energia di ionizzazione (che si misura in kj/mole) raddoppia ogni volta. Vale a dire che se l’energia di prima ionizzazione è, diciamo X, l’energia di seconda ionizzazione sarà 2X e di terza ionizzazione 4X e così via.

 

  • L’affinità elettronica è l’energia che si libera quando un atomo cattura un elettrone (trasformandosi dunque in un anione, carico negativamente).

 

  • L’elettronegatività è invece definita come la tendenza di un atomo ad attrarre gli elettroni di legame.

Queste prime tre proprietà della tavola periodica aumentano lungo il periodo (vale a dire orizzontalmente da sinistra a destra) e diminuiscono lungo il gruppo (vale a dire verticalmente dall’alto al basso).

Esempi: Tra calcio e magnesio chi ha la maggiore energia di ionizzazione, affinità elettronica ed elettronegatività? Il magnesio, perché abbiamo detto che queste proprietà diminuiscono lungo il gruppo. E invece tra il sodio e il fosforo? Il fosforo, perché queste proprietà aumentano lungo il periodo. E tra carbonio e fosforo? Carbonio.

Ecco dunque che l’atomo più elettronegativo della tavola periodica è il fluoro (circa 4) mentre quelli meno elettronegativi sono il cesio ed il francio. In generale, ricordati questo che riassume tutto quello che abbiamo detto fin ora “tendenzialmente l’atomo più a destra è il più elettronegativo, ed a parità di gruppo prevale quello con periodo minore”.

L’ultima proprietà della tavola periodica che analizzeremo riguarda il raggio atomico, che esprime la distanza minima tra due atomi dello stesso elemento. Al contrario delle altre tre proprietà che abbiamo visto precedentemente, il raggio atomico cresce lungo il gruppo e diminuisce lungo il periodo, quindi attento a non fare confusione!

N.B.: In realtà abbiamo un’ulteriore proprietà della tavola periodica, spesso non riportata. Il carattere metallico. Così come il raggio atomico, il carattere metallico cresce lungo il gruppo e diminuisce lungo il periodo.

Spero di aver stuzzicato la tua curiosità e se desideri avere più contenuti come questo, ogni settimana, a portata di mano, segui il nostro profilo Instagram, il nostro canale YouTube e la nostra pagina Facebook!

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Preparati con noi! Iscriviti al nostro Video Corso di preparazione per i test d’ammissione medico sanitari. Per avere tutte le informazioni o iniziare la prova gratuita delle nostre video lezioni clicca uno dei pulsanti qui sotto.

 

Ci vediamo nel prossimo articolo! 


Condividi l'articolo

PROVA IL VIDEO CORSO


ARTICOLI DI BIOLOGIA


Come funziona il cuore?

La membrana plasmatica

I neuroni

    CATEGORIE DI ARTICOLI


    • Approfondimenti di ogni materia

    • Consigli pratici

    • News dal Ministero

    SCOPRI DI PIU'



    P.Iva/C.F. 03925931200

    ©Copyrights by Subito Ammesso S.R.L.S. All Rights Reserved.